Peeling

Il PEELING si definisce come forma accelerata e controllata di esfoliazione indotta dall'uso di una o più sostanze chimiche applicate sulla pelle. Ciò provoca un accelerato turn-over esfoliante dell'epidermide attraverso la rimozione dello strato corneo superficiale e la sua sostituzione con tessuto più sano, giovane ed esteticamente più bello.
E' il più efficace strumento contro l'invecchiamento cutaneo precoce da sole (Photoaging) e contro il più naturale invecchiamento della pelle dovuto allo scorrere del tempo (Chronoaging).

In questa sede parleremo prevalentemente peeling superficiali cosidetti "socializzanti" che non formano croste ne obbligano il paziente a rimanere chiuso in casa per parecchi giorni.

Quando serve
 
Chronoaging
Fotoaging
Rughe
Scarso tono cutaneo
Cicatrici
Iperpigmentazioni
Acne

Quanto costa
Il trattamento ha un costo di €80 a seduta per la singola zona, sia viso, oppure contorno occhi e labbra, oppure collo e decollete, oppure dorso delle mani
Un trattamento comprensivo di tutte le zone sopracitate in unica seduta viene offerto con un forfet di € 280.
Il trattamento inella maggioranza dei casi consta di 3 sedute a cadenza settimanale ed almeno ad alcune settimane di distanza da trattamenti estetici (biostimolazione, filler, botox, epilazioni…).
Ritorno alla vita sociale
Immediato, con i peeling leggeri detti "socializzanti" si può avere un leggero arrossamento nella zona trattata che non pergiudica il rapido ritorno lle proprie occupazioni.



 

Uno degli aspetti di maggior interesse nella cura dell’estetica del viso è sicuramente rappresentata dall'aspetto della pelle.
In vari momenti della vita possono comparire iperpigmentazioni cutanee come in gravidanza, come esito di un trauma o con l’avanzare dell’età.
Uno spesso strato superficiale di cellule morte provoca una pelle ruvida e vecchia: se queste cellule vengono rimosse otterremo un aspetto sicuramente più lucente, giovane e ben curato.
La cute sarà più levigata e con una pigmentazione più uniforme.
In questo campo i peelings rappresentano una terapia vincente!

Il peeling chimico è una forma accelerata di esfoliazione che avviene attraverso l’uso di sostanze chimiche. L’obiettivo del trattamento è quello di levigare e migliorare l’aspetto della cute, rimuovendone gli strati esterni più danneggiati. 

I peelings possono essere dosati nella loro profondità di azione e possono quindi essere divisi in:

PEELING SUPERFICIALI :"SOCIALIZZANTI"
Acido mandelico
Acido glicolico
Soluzione di Jessner
Acido salicilico
Acido piruvico

PEELING MEDI: necessitano di restare a casa anche per 10 giorni
Acido tricloroacetico TCA
Blue peel
Yellow peel

PEELING PROFONDI
Nel nostro studio non ne usiamo, lasciamo il loro uso alle unità ospedaliere di
dermatologia.



 

La nuova tendenza in Medicina Estetica è il rispetto dei naturali processi fisiologici di turnover cellulare. Il meccanismo di rinnovamento dello strato superficiale della cute è un processo che deve rispettare la naturale funzione barriera della pelle: il soft-peeling all’acido glicolico, nel contesto di un trattamento di rivitalizzazione cutanea, risponde perfettamente alle caratteristiche richieste da una metodica che sfrutta il principio di “stimolazione” cutanea e non di ricostruzione. Indice di complicanze prossime allo zero, capacità dell’acido glicolico di stimolare direttamente i fibroblasti e le cellule basali inducendone una maggiore attività. Il tempo di azione viene limitato in base alla reattività cutanea e alla sede da 3 a 6 minuti e neutralizzato con soluzione tampone specifica. Il trattamento risulta completamente indolore. Si conclude con l’applicazione di creme idratanti post-peeling il cui uso viene prescritto nei giorni a seguire. Sono rari i casi di ipersensibilità al Glicolico che si manifesta con un arrossamento più duraturo comunque spontaneamente risolvibile in un paio di giorni. La scarsa aggressività del trattamento non impone misure limitanti l’attività. E' fondamentale,dopo i peelings, proteggere la cute soprattutto in primavera ed in estate con creme solari con fattore protettivo almeno 30. Maggiori precauzioni devono usare le persone dalla cute chiara.

Evitate lunghe esposizioni ai raggi U.V. poiché gli U.V.B provocano eritemi cutanei, mentre gli U.V.A penetrano in profondità e possono danneggiare il derma.



Contatti per gli appuntamenti

dott. Enrico Barberis

Piazza Unita D Italia 29
21047 Saronno (VA)

 

Tel. 02 9602586

e-mail: enricobarberis1958@gmail.com

 

PROMOZIONI & News

Prendetevi tempo, navigate nel sito.

Troverete informazioni sulle prestazioni che il dott. Enrico Barberis esegue nel suo studio, con le  promozioni stagionali più richieste dai pazienti e le ultime novità nel campo ESTETICA 

 

 

 

 

 

 

 

Da circa 20 anni mi prendo cura della bellezza dei miei pazienti.

Il progetto "ONDEFLUIDE" rappresenta l'insieme di "onde di sostanze" iniettate con tecniche indolori volte a farci stare meglio, a piacerci di più.

Grazie alle conoscenze approfondite e all'estrema competenza nel settore, il dott.Enrico Barberis è il riferimento che cercavate per le Vostre richieste estetiche.


Chiama

Come arrivare